Pastore e Krychowiak: la Juve monitora i due scontenti del Psg

Pastore e Krychowiak: la Juve monitora i due scontenti del Psg

Il mercato  invernale della Juve dovrebbe chiudersi senza botti particolari.  Difficile trovare giocatori che possano fare la differenza da qui a giugno, ma la squadra mercato bianconera sta battendo diverse piste. Una di queste porta in Francia, dove la stampa specializzata mette i campioni d’Italia in prima fila per Javier Pastore. Dopo le indiscrezioni, escono fuori alcuni dettagli.

«La Juve ha attivato da tempo i contatti con lo staff del giocatore, ci sono possibilità per rivederlo in Italia dal prossimo giugno». Pastore, lanciato nel grande calcio dal Palermo grazie all’intuizione di Zamparini, non sta trovando più spazio nel Paris Saint-Germain. L’arrivo di Draxler (oltre alla presenza di Lo Celso e Guedes) ha chiuso la fantasia del “Flaco”. France Football, il primo a scrivere dell’interessamento Juve, assicura: «Pastore ha rifiutato la Cina, vuole restare in Europa e l’Italia è una meta gradita».

L’ex rosanero non è però il solo centrocampista ‘scontento’ all’ombra della Tour Eiffel: nella rosa di Emery chiedono più spazio anche il 21enne Adrien Rabiot e il 27enne Grzegorz Krychowiak, anch’essi dati in orbita Juve dal sito specializzato transalipino ‘Fooot Mercato’. Il polacco è un vecchio pallino dei bianconeri, che lo hanno inseguito anche nelle sessioni passate di mercato, e di sondaggi da parte di alcune società ha parlato in modo aperto il suo fratello e agente Krysztof: 

«Quando Grzegorz ha scelto il Psg sapeva molto bene quanto fosse difficile ciò che rappresentava. Sapeva che c’erano diversi calciatori che giocavano nella sua stessa posizione, pronti a battersi per la titolarità. Naturalmente vuole giocare di più, è concentrato al 100% per lottare per una maglia da titolare. Richieste? Alcuni club, che non posso citare, mi hanno contattato per conoscere la situazione di Grzegorz».

fonte: tuttosport.com

SHARE