La Juve a cinque stelle fa un vittima: Marchisio diventa una riserva

La Juve a cinque stelle fa un vittima: Marchisio diventa una riserva

Si susseguono gli elogi alla nuova Juve di Massimiliano Allegri. Il cambio di modulo decretato dall’allenatore bianconero sta dando i suoi frutti e la contemporanea presenza di Higuain, Dybala, Cuadrado, Pjanic e Mandzukic, oltre a regalare un gioco spettacolare, sta portando punti e gol a grappoli.

In tutto questo, però, c’è qualcuno che potrebbe storcere il naso per il nuovo assetto della Juve: Claudio Marchisio. E’ lui, al momento, il grande escluso del nuovo corso juventino. a Parlare della sua situazione è il sito calciomercato.com:

Da qui al termine della stagione il cammino è ancora lungo: da un minimo di 21 partite a un massimo di 27. Ci sarà quindi spazio per il turnover in alcune occasioni e, fisiologicamente, è ipotizzabile che ci siano squalifiche e acciacchi. Ma senza turnover, squalifiche, infortuni, Allegri ha scelto il suo modulo e la sua squadraper le partite che contano. E dell’undici titolare, nel 4-2-3-1, in questo momento non fa parte Marchisio

Si sapeva che per il Principino sarebbe stata una stagione difficile, dopo il grave infortunio rimediato contro il Palermo sul finire dello scorso campionato. Gli Europei saltati, il duro lavoro di recupero, il rientro in campo in autunno. Come sempre accade al rientro da infortuni di questo tipo (rottura del legamento crociato), il classe 1986 della Juve ha alternato prestazioni buone, meno buone (Firenze) e acciacchi (come l’affaticamento muscolare che lo ha tenuto fuori con la Lazio).

Allegri aveva avvertito tutti: il recupero completo da un infortunio così avviene in un anno. Nel frattempo bisogna essere bravi a dosare forze ed energie. Allo stesso tempo però la Juve cambia modulo, con Pjanic e Khedira in perfetta sintonia davanti alla difesa e dietro ai quattro d’attacco. Marchisio in questo momento è la terza scelta, gli tocca riconquistarsi un posto da titolare nei nuovi schemi. Lo ha già fatto ai tempi di Pirlo, Pogba e Vidal: siamo sicuri che avrà la forza per farlo ancora, già in questa stagione. 

articolo di Gianluca Minchiotti tratto da calciomercato.com

SHARE